giovedì 10 ottobre 2019

Librerie Wavin BIM Revit: intervista ai corsisti

Abbiamo parlato spesso dell’utilizzo delle Librerie Wavin BIM per Revit nella progettazione idraulica e dei loro punti di forza. Wavin è sempre dalla parte dei progettisti, infatti ogni mese ne ospitiamo 20, appartenenti a diversi settori, ai nostri corsi di formazione per introdurli all’uso delle Librerie Wavin BIM per Revit. L’obiettivo è rendere la progettazione intuitiva, accurata e veloce.

Questa volta abbiamo deciso di cambiare punto di vista, facendo parlare direttamente i nostri corsisti. D’altronde chi meglio di loro può darci un feedback sincero sull’esperienza d’uso di questo strumento di lavoro essenziale?

In occasione dell’ultima giornata di formazione del 25 Settembre abbiamo intervistato alcuni progettisti presenti al corso appartenenti a diverse specializzazioni: dall’ingegneria energetica, all’edilizia, passando per la meccanica.

Leggi l’intervista e scopri cosa ci hanno raccontato!

Avevi mai utilizzato le librerie Wavin BIM Revit?

"Non ho mai usato le librerie Wavin, ma solo quelle standard di Revit.
Ho la licenza Revit ma la sto usando in parallelo con la progettazione classica. Sto cercando di introdurre il BIM all’interno dello studio in cui lavoro.”

Hai trovato complesso l’utilizzo delle librerie Wavin per Revit?
"No, al contrario! Le ho trovate estremamente intuitive e utili. L’intelligenza delle librerie Wavin permette di progettare senza il supporto del Listino; infatti vengono inserite in automatico le figure che corrispondono esattamente a ciò che è realmente disponibile sul mercato. In questo modo garantiscono una progettazione realistica dell’impianto idraulico. Sono estremamente semplici da utilizzare anche per chi non l’ha mai fatto prima e garantiscono una progettazione accurata."

I punti di forza si traducono nella praticità di sviluppo di progetti anche complessi in breve tempo e nel fatto di poter modificare velocemente anche in caso di cambiamenti in corso d’opera. Un risparmio di tempo e risorse assicurato!

Cos’hai imparato durante il corso di oggi che secondo te può essere messo in pratica sin da subito?

"La connessione delle tubazioni, l’inserimento immediato dei vari raccordi dal punto di vista dei diametri e dello sviluppo della rete e l’utilizzo delle Librerie BIM in Revit."

Consiglieresti a un collega di utilizzare le Librerie Wavin BIM Revit?
"Si, si assolutamente!"
Ti occupi anche tu di progettazione idraulica?
Scarica gratuitamente le Librerie Wavin Bim Revit e rendi più performanti i tuoi progetti!

Continua a seguirci per scoprire il nostro prossimo corso!


Condividi questa pagina


X
Questo sito utilizza i cookies. Proseguendo nella navigazione del sito ci autorizzi a utilizzare i cookies.
Accetto