sistemi di raccolta dell

mercoledì 18 settembre 2019

Sistemi di raccolta dell’acqua piovana e cambiamenti climatici

Cambiamenti climatici e gestione delle acque meteoriche, due lati della stessa medaglia. Due aspetti che all’apparenza possono sembrare slegati ma che sono più correlati di quanto si possa pensare. Le piogge abbondanti mettono a dura prova il sistema fognario, proprio per questo Wavin, con i suoi sistemi interrati, si propone come l’alleato ideale per la raccolta dell’acqua piovana.

Il clima sta cambiando in modo estremamente repentino e violento. I fenomeni atmosferici intensi sono sempre più pericolosi, distruttivi e tragicamente in aumento. Lo confermano i dati: lo scorso anno, in tutto il mondo, si sono verificati 5 eventi climatici devastanti ogni 2 giorni, tra alluvioni, inondazioni, uragani e tempeste. Anche l’Italia purtroppo è stata vittima di questi episodi; nel 2018 se ne sono verificato oltre 150.

Si tratta di fenomeni meteorologici estremi che riguardano prevalentemente l’intensità delle precipitazioni, le cosiddette “bombe d’acqua”. Queste ultime rappresentano una vera e propria sfida per il sistema fognario che si trova a dover assorbire gran parte dell’acqua di scarico e dell’acqua piovana che non riesce a infiltrarsi in modo naturale a causa delle elevate superfici cementificate. Di conseguenza sorge la necessità di aumentare le dimensioni dei sistemi fognari per poter far fronte a questi eventi.

Un’efficace gestione delle acque meteoriche e raccolta di acqua piovana rappresenta un fattore chiave per la gestione sostenibile delle risorse idriche. Wavin risulta essere l’alleato perfetto per far fronte a questi eventi atmosferici devastanti, scopriamo come!

Wavin Q-BIC e Q-BB: sistemi interrati per il recupero dell’acqua piovana

Wavin da decenni produce e commercializza sistemi di tubazioni in plastica per il trasporto e la raccolta di acque meteoriche. Nello specifico ci focalizzeremo sui sistemi modulari per la realizzazione di bacini di infiltrazione e ritenzione delle acque meteoriche: Wavin Q-Bic e Wavin Q-BB.

Le unità Q-Bic, Q-BB e i relativi accessori, sono realizzati in polipropilene vergine, materiale noto per la sua straordinaria stabilità, resistenza all’urto e conservabilità che consentono soluzioni particolarmente flessibili e la realizzazione di bacini di drenaggio di qualsiasi dimensione.

Inoltre, il sistema Wavin Q-Bic grazie alla presenza dei fori, ha la peculiarità di essere ispezionabile per l’evidenziazione di eventuali sedimenti, e pulibile sia alla base che ai lati del bacino con l’utilizzo di hydro-jet o aspiratori di fanghi.

Di seguito i punti di forza di questi sistemi:

  • Versatilità nell’immagazzinamento dell’acqua piovana
  • Possibilità di riutilizzare l’acqua accumulata per antincendio, risciacquo wc e irrigazione
  • Installazione rapida e semplice
  • Resistenza al carico fino alla categoria SLW60
  • Affidabilità e Durabilità per oltre 50 anni

I sistemi Q-Bic e Q-BB rappresentano la soluzione ideale per la realizzazione di bacini di attenuazione per prevenire i rischi di inondazione a seguito di eventi meteorici eccezionali o per insufficiente capacità della rete fognaria.

Scopri sul nostro sito gli alleati per la raccolta dell’acqua piovana!