Wavin ringrazia pubblicamente tutti gli idraulici!

martedì 31 gennaio 2017

Qualcosa bolle in pentola...Wavin ringrazia pubblicamente tutti gli idraulici!

Cosa faremmo senza gli idraulici? Di sicuro, non molto. Sia che si tratti di una piccola riparazione domestica o di una grande installazione presso edifici residenziali e non, gli idraulici ti salvano la giornata.  Eseguono quotidianamente il loro lavoro, riparando danni, risolvendo problemi e permettono ai loro clienti di sorridere con un sospiro di sollievo, e godersi finalmente una doccia calda... Alla fine dei conti, l'importante è questo.

Wavin ringrazia pubblicamente tutti gli idraulici!

Se dovessi rinascere, farei l'idraulico.
Albert Einstein

Un buon idraulico vale oro, specialmente ora che in Europa c'è una crescent scarsità di idraulici. Wavin ha molto rispetto per questi grandi lavoratori. Dopotutto, lavoriamo sempre con loro e li conosciamo bene. Vi siete mai chiesti come sia una giornata nella vita di un idraulico? Forse è ora di scoprire i loro segreti...

Ecco un'anteprima:

Conosciamo #Giannilidraulico

…con l'auspicio di celebrare tutti gli idraulici, Wavin punterà i riflettori sul loro lavoro, su come lo fanno e sul perché gli idraulici sono così importanti per la nostra attività. Molto semplicemente, ci aiutano a “Collegarci al Meglio” "connect to better".  Per questo vogliamo dimostrare loro il nostro più sincero apprezzamento. Come? Beh, aspettate e vedrete. Abbiamo alcuni assi nella manica, quindi seguite la nostra pagina Facebook e rimanete collegati.  Il meglio deve ancora venire.

Ah, un'altra cosa: abbiamo notato che gli idraulici tendono ad avere un buon senso dell'umorismo. Infatti, il famigerato irriverente "umorismo da idraulici" qualche volta ci ha fatto arrossire.  Abbiamo alcune storielle da raccontarvi…presto. Molto presto.

Ecco qui alcune battute da idraulici che vi faranno sorridere:

"Siamo professionali, economici e abbassiamo sempre la tavoletta.”

”Gli idraulici a volte non capiscono un tubo.”

”Ripariamo ciò che vostro marito ha aggiustato.”

”Siamo agli sgoccioli."